Smaltimento Amianto Servizi ambientali Egea




Energia Fotovoltaica.


Un impianto fotovoltaico produce energia elettrica, la sua tecnologia trasforma l’energia solare incidente sulla superficie terrestre in energia elettrica sfruttando le proprietà del silicio, elemento semiconduttore usato in tutti i dispositivi elettrici. Le batterie al litio che permettono la connessione alla rete pubblica hanno costi ancora troppo alti sebbene ogni anno segnino un ribasso di circa il 15%.
Gli impianti sono di 3 tipi: "grid-connected" connessi alla rete elettrica esterna (Enel o altro distributore) permette uno scambio energetico bidirezionale, "stand-alone" detti anche ad isola, non hanno connessione a rete esterna e sfruttano direttamente sul posto l’energia prodotta e l’accumulano in batterie. Del terzo tipo sono gli "impianti ibridi" connessi a rete di distribuzione, utilizzano principalmente l’energia prodotta sul posto e sono dotati di accumulatore (batteria), qualora l’accumulatore fosse scarico prelevano energia elettricità tramite il collegamento alla rete elettrica esterna di terzi.
Gli impianti devono essere a norma CEI e costituire gruppo di continuità UPS per mantenere costantemente alimentati gli apparecchi elettrici secondo le normative di legge. Particolare attenzione meritano gli impianti BIPV –Building Integrated PhotoVoltaics- si tratta di sistemi fotovoltaici integrati nell’edificio con i moduli all’interno del profilo architettonico, ad esempio sul tetto, o moduli strutturati con la funzione di infissi.
Gli impianti fotovoltaici si dividono in 3 categorie: "piccoli impianti" con potenza sino a 20kw, "medi impianti" sino a 50kw, e "grandi impianti" quelli di potenza superiore.
Nella progettazione dell’impianto si calcola la potenza necessaria a coprire il fabbisogno tenendo conto di diversi fattori quali insolazione, latitudine, nuvolosità media.
Il Conto Energia stabilisce le tariffe governative concesse per favorire l’installazione del fotovoltaico, sono riconosciuti incentivi alla produzione di energia con tariffe legate alla potenza nominale dell’impianto a partire da 3kwt.
Il mercato globale del fotovoltaico con accumulo di energia installato nel residenziale, secondo i calcoli degli esperti, in 4 anni dovrebbe crescere dai 90 MW ai 900 MG nel 2018 con prospettive di risparmi energetici considerevoli.

Energia Termica.


La progettazione di impianti a collettori solari termici permettono la trasformazione delle radiazioni solari in calore ottenendo acqua calda sanitaria –ACS- e acqua calda immessa nel circuito di riscaldamento degli ambienti interni. Gli impianti possono essere a circolazione naturale ovvero a circolazione forzata, possono essere dimensionati per grandi utenze o per piccole utenze domestiche. Gli attuali impianti combinati per produrre ACS e calore termico integrati all’impianto base alimentato a combustibile fossile consentono di raggiungere risparmi dell’ordine del 50%. Impianti ACS/Calore sono particolarmente convenienti per piscine, centri sportivi, villaggi turistici, residenze per comunità.

Il Conto Energia è l'incentivo che remunera con apposite tariffe la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili per il periodo di 25 anni. Agli scaldacqua a pompa di calore, ai collettori solari termici e alle caldaie a condensazione sono riconosciuti, ad esempio: scalda acqua a pompa di calore con capacità sino a 150 lt € 400 in 1 anno, con capacità superiore a 150 lt € 800 in 2 anni. Sui collettori solari termici con superficie sino a 50 mq € 340/mq in 2 anni, per i collettori solari con superficie superiore a 50 mq e inferiore a 1000 mq € 275/mq in 5 anni. Agli impianti a condensazione con potenza termica sino a 35 kwt € 2300 in 5 anni, con potenza termica superiore a 35 kwt € 26000 in 5 anni.

Gli Ecobonus sono confermati anche per il 2014, il solare termico usufruisce delle detrazioni IRPEF suddivise in 10 anni per recuperare il 65% delle spese sostenute.
Sino al 31 dicembre 2014 l'iva sulla fattura è agevolata al 10%, ma fino ad un massimo di spesa di 60,000 euro.

 
GRUPPO EGEA SCARL - Via Antonio Cecchi 38 rosso , 16129 - Genova (GE) - tel: 010 2518746 fax: 010 8607248
P.Iva 02325220990